Crit srl

CRIT è una società privata specializzata nella ricerca e analisi di informazioni tecnico-scientifiche e in attività di sviluppo di progetti di ricerca.
CRIT favorisce il confronto tra le aziende su problemi e soluzioni tecniche, gestionali, organizzative, organizzando scambi di best practices e benchmarking specifici.

Nata nel 2000 su iniziativa di 14 imprese, oggi i soci sono 27, e il CRIT è aperto a nuove aziende interessate ad accedere all’ampio patrimonio di conoscenze dei suoi soci condividendo la propria cultura tecnologica.

CRIT propone specifiche attività e servizi di suporto all’innovazione anche ai fornitori di eccellenza delle aziende socie, che costituiscono il Network Fornitori Accreditati (NFA): principalmente medie e piccole aziende con processi e competenze ad alto contenuto tecnologico “accreditate” da un Socio CRIT. Attualmente il network dei fornitori accreditati è composto da 42 aziende.

CRIT partecipa inoltre a importanti circuiti nazionali e internazionali dell’innovazione (es. Rete Alta Tecnologia Emilia Romagna, EFFRA – European Factories of the Future Research Association) e sviluppa altri servizi a supporto dell’innovazione.

Gianluca Berghella

gianluca-berghella-400x400

Laureato in Ingegneria Elettronica con specializzazione in Sistemi elettronici per l’elaborazione dell’informazione. Nel CRIT dal 2010, svolge attività di trasferimento e brokeraggio tecnologico su tematiche legate prevalentemente alla meccatronica. E’ esperto dei trend tecnologici che abilitano la rivoluzione digitale del manufacturing: Internet of Things, Big Data, Additive Manufacturing, Cloud Computing, Artificial Intelligence, Computer Vision.

Enrico Callegati

callegati-400x400

Master in Gestione della Proprietà Intellettuale, laureato in Scienze Internazionali, ha esperienze presso il Consiglio dell’Unione Europea e l’Istituto italiano per la Promozione Industriale, dove si è occupato di misure di finanziamento pubblico a supporto della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico. In CRIT dal 2010, è responsabile dell’attività di sviluppo e gestione di progetti ricerca finanziati, con competenza sia su misure regionali (FESR) che nazionali (MIUR, MISE), che europee (programmi Horizon 2020, COSME, INTERREG).